Aosta, Piazza Chanoux, domenica 31 luglio 2016. Jean-Claude Chincheré è presente con la sua mostra fotografica: “Beirut e i rifugiati siriani in Libano”.

Caro Jean-Claude Chincheré, lei ha realizzato un piccolo capolavoro di gentilizza e di splendore, testimonianza di quanto i “vinti” custodiscano nelle loro anime bagliori di verità e di salvezza a noi ormai sconosciuti. I suoi 35 scatti ci permettono di intravedere, di fare esperienza, a distanza, di quella magia, custodita nei volti e negli sguardi di quei bambini, di quella gente. Ad maiora cotidie, Jean-Claude!